Convegno: Muoversi con leggerezza - 6 Novembre - Rimini - Osservatorio Nazionale Sharing Mobility
osservatorio sharing mobility, sharing mobility, shared mobility, car sharing, bike sharing, scootersharing, carpoolin, ridesharing, on demand ride service, servizi a domanda, navette, shuttles, microtransit, aggregatori, parksharing, mobility hub, e-hail, ridesourcing, taxi collettivi, gps-based, peer-to-peer, low-tech, IT dock-based, station based, free floating, carsharing di nicchia, carpooling urbano, carpooling extraurbano, carpooling aziendale, spostamenti casa-lavoro, mobilità condivisa, mobilità, less cars, mobilità del futuro
17083
post-template-default,single,single-post,postid-17083,single-format-standard,locale-it-it,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,qode-theme-ver-13.1.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Convegno: Muoversi con leggerezza – 6 Novembre – Rimini

Convegno: Muoversi con leggerezza – 6 Novembre – Rimini

Si aprono le iscrizioni alla ottava edizione degli Stati Generali della Green Economy 2019 ospitati a Rimini Fiera, nell’ambito di Ecomondo, il 5 e 6 novembre, dedicati, quest’anno, al tema “Green New Deal e sfida climatica: obiettivi e percorso al 2030”.

L’iniziativa, appuntamento di riferimento della green economy in Italia, è organizzata dal Consiglio Nazionale della Green Economy, composto da 66 organizzazioni di imprese, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e della Commissione europea.

In Europa la nuova Commissione europea e in Italia il nuovo Governo e la nuova maggioranza hanno avanzato, per la prima volta, la proposta di promuovere un “Green New Deal” per affrontare congiuntamente la crisi ambientale, a partire da quella climatica, e la bassa crescita economica.

Gli Stati generali della green economy del 2019 sono dedicati a formulare idee e proposte per sostenere, dare forza e concretezza ad un Green New Deal: un vasto cambiamento che punta insieme ad un consistente taglio delle emissioni di gas serra e a rilanciare nuovo sviluppo e nuova occupazione.

In particolare il 6 novembre pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00 si terrà la sessione di approfondimento, Green New Deal per la mobilità: less, electric, green, shared – muoversi con leggerezza, in collaborazione con l’Osservatorio Nazionale Sharing Mobility.

La sessione sarà l’occasione per fare il punto su come l’uso di veicoli di piccolo peso e ingombro, a zero emissioni, facilmente condivisibili, rappresentino una delle opportunità più promettenti per la mobilità sostenibile italiana. Veicoli concepiti per avere peso ridotto e bassa velocità richiedono minore energia per il loro movimento – e se elettrici – maggiore autonomia, a parità di peso della batteria e dunque minori costi del veicolo sia per l’acquisto che per la sua gestione. I veicoli con queste caratteristiche sono molti: E-bike, E-scooter, monopattini elettrici e altri dispositivi di micromobilità. Ma una strategia della riduzione della massa e delle dimensioni, adottando nuovi modelli di utilizzo, può riguardare anche veicoli come l’auto e l’autobus. Questo e tanto altro durante l’approfondimento degli Stati generali della green economy sul tema della mobilità sostenibile.

Per visualizzare e scaricare il programma cliccare al seguente link

Per partecipare è richiesta la registrazione al seguente link

IMPORTANTE: la registrazione agli Stati Generali permettono di accedere alla Fiera di Ecomondo gratuitamente per la giornata del 5 e 6 Novembre.